Chi è il protesista?

è colui che dopo l’abilitazione all’esercizio della professione odontoiatrica, dedica la sua attenzione e pratica, alla branca dell’odontoiatria riguardante la protesi. Il dentista, non si limita a restaurare o a sostituire un dente. Egli si prende cura della salute dell’intera bocca e del sistema del quale essa fa parte. Una protesi ha molteplici ripercussioni che comprendono la faccia, i muscoli e le articolazioni. Per questo spesso si dice che il protesista è fondamentale per il piano di trattamento e la salute dell’apparato stomatognatico.

Preparazione elementi dentali

Di che cosa si occupa?

Di rimettere i denti mancanti. E’ fondamentale per la riabilitazione e il mantenimento della funzione orale, del comfort, dell’aspetto estetico e della salute di pazienti. Condizioni cliniche particolari sono associate alla mancanza e/o alla inadeguatezza dei tessuti dentali e/o dei tessuti orali e maxillo facciali. Tali problematiche sono risolvibili attraverso l’uso di materiali biocompatibili ed innesti chirurgici.

Gli elementi fissi

ancorati sul dente o radice residuo vengono definiti corone. Se poggiano sui denti adiacenti opportunamente limati, con il fine di ripristinare denti mancanti sono detti ponti. Se sono applicati su impianti inseriti nell’osso sono definiti protesi su impianti. Sono definite protesi fissa anche le faccette, che consistono in gusci di ceramica da applicare sui denti anteriori per finalità estetiche o funzionali.

Ristabilisce le normali funzioni

protesi avvitata su impianti mascellari

Ricrea volumi estetici

immagini modificazione profilo

Ma che cos’è una protesi

E’ un manufatto, realizzato da un Odontotecnico abilitato, sotto la guida di un Medico Odontoiatra. E’ utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici. Perciò la Protesi Dentaria è la parte dell’odontoiatria che si occupa della progettazione e costruzione di protesi.

Fissata agli elementi pilastro con la cementazione non può essere rimossa dal paziente ed è detta fissa.

Mobile

Con il termine “protesi mobile” si intendono tutte le protesi costruite per la sostituzione di intere arcate dentarie o parti di essa. Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente durante l’arco della giornata. Di solito si agganciano agli elementi residui naturali grazie a ganci metallici o in resina del colore del dente sul quale si appoggiano.
Per dentiera o protesi rimovibile s’intende la protesi totale, la protesi parziale e la protesi scheletrata.

Protesi fissa su monconi

disegno di un ponte di tre elementi

Protesi fissa anteriore

immagini prima e dopo protesi fissa

Protesi parziale mobile

disegno di protesi parziale rimovibile