laser diagnostico

Tre diverse fasi operative si integrano a vicenda in modo da offrire una perfetta diagnosi della carie: il nostro occhio esperto, l‘esame radiografico e il laser diagnostico.

Anche la carie in stadio precoce e la carie nascosta possono essere ora diagnosticate con sicurezza, con la tecnologia di fluorescenza indotta da laser .

Il laser consente interventi assolutamente non invasivi, è delicato sul paziente e protegge la sostanza dentale.

I vostri tre passi verso una diagnosi sicura

  1. Visita specialistica
  2. Laser diagnostico
  3. Lastrina endorale

Nessuna situazione stressante per il paziente e informazioni sicure

La ricerca con i metodi tradizionali della carie può danneggiare la sostanza dentale sana e causare dolore e stress nel paziente.

Inoltre, l’esame radiografico comporta sempre un certo carico di radiazioni (anche se nel nostro centro le radiografie digitali irradiano per un ottantesimo rispetto alla lastrina classica) e non è adatto per l‘individuazione precoce della carie.

 

Viceversa, la tecnica di fluorescenza indotta da laser  per la diagnosi della carica batterica e della carie e per la diagnosi precoce della parodontite ci apre nuove visioni e panorami finora sconosciuti per l’individuazione precoce della carie e della parodontopatia .