Cos'è l'Endodonzia?

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno dell’elemento dentario, che contiene la polpa dentaria.
Lo scopo dell’endodontista è quello di salvare un dente il cui “cuore” sia compromesso, devitalizzandolo

cura canalare
devitalizzazione

Come funziona la terapia endodontica?

Assicurata l’analgesia dell’elemento e garantita quindi l’assenza di dolore, si procede con l’apertura della camera pulpare per permettere di rimuovere la polpa infiammata o infetta da ogni singolo canale dentario. Si disinfetta l’interno del dente per poi sigillare tale spazio in modo che i batteri non possano più entrarvi.
Successivamente, si procederà a restaurare adeguatamente la parte masticante del dente, in modo che esso non corra rischi di fratturarsi.
Dopo il restauro, il dente riprenderà a funzionare come un qualsiasi altro dente.

Altre domande

Il dente avrà alterazioni di colore?

Generalmente no. In caso contrario esistono dei trattamenti per ripristinare un colore originario.

Il dente sarà più debole?

La corretta sigillatura garantita dal materiale di riempiento termoplastico garantisce il supporto necessario alle “fondamenta” canalari e pulpari del dente, la ricostruzione occlusale inoltre preserva la struttura da carichi occlusali fisiologici.