Come conservare più a lungo un dente curato.

Un dente devitalizzato

è dente che in seguito ad una cura canalare, ha una probabilità di durata simile ad un dente vitale. Naturalmente la struttura risulta indebolita perchè, per raggiungere la camera pulpare, la parte centrale della radice e parte della corona, è stata rimossa. Certamente la parte asportata è  poi sostituita con un materiale da ricostruzione, di solito resina del colore del dente.

dente devitalizzato rischio frattura
denti sani

Cosa succede ad un dente devitalizzato?

Il dente è morto

Però il dente non ha più il nervo che normalmente porta sangue venoso ed arterioso oltre alla terminazione nervosa. In questa maniera il dente si disidratata, diventa più fragile, e quindi, solitamente, è preferibile coprirlo con una corona che, avvolgendolo, lo protegge da possibili fratture. Questo è l’unico sistema per cercare di tenere il proprio dente curato il più a lungo possibile.

Cos’è una Capsula Dentale

Il termine “capsula” è utilizzato in ambito dentistico per indicare una corona dentale artificiale (anche definita come “corona protesica”). Essa è costituita da un cuore metallico estremamente resistente e da un rivestimento lucido in resina o ceramica. La capsula dentale è proprio come un guscio protettivo. La corona dentale ricopre un dente gravemente danneggiato, ne rafforza la struttura e lo protegge da inevitabili fratture. L’intervento che prevede l’inserimento della capsula sul dente viene chiamato protesizzazione dentale.