Come si trasmette

Un’infezione, come l’epatite c, si trasmette attraverso il contatto ‘’sangue – sangue’’. Ferite o lesioni della cute sono ‘’porte di ingresso’’ qualora non vengano rispettato determinate norme di igiene. La diffusione più comune avviene tramite ‘’strumenti’’ per la preparazione di droghe iniettive e inalatori, oppure tramite rapporti sessuali non protetti. Il più banale intervento estetico, come un tatuaggio, può rappresenta un pericolo da non sottovalutare. I soggetti a rischio sono coloro che usano sostanze stupefacenti. Soggetti che soffrono di infezioni da HIV o sottoposti a trasfusioni di sangue, omosessuali e con alterazioni con insufficienza epatica.

Come ci si infetta

Epatite c cause grafico

Come evitarla

come evitare l'epatite c

Categorie a rischio

categorie-rischio-epatite-C

Non si contrae se…

quando secrezioni (saliva e sudore) non sono contaminati da sangue. Non bisogna di aver timore, dunque, di convivere con persone che sono affetti dall’epatite c, visto che l’unica fonte potenziale di contagio rappresentala condivisione di oggetti personali taglienti. Le terapie per via orale, oggi, consentono di eliminare il virus con percentuale altissime. Effettuando l’esame HCV RNA, gli esperti prevedono dopo dodici settimane una guarigione. Attenzione al fegato, dato che il danno procurato in tanti anni di infezione, rimane. Si stima che il 50% dei soggetti che usano droghe iniettive non sono in cura e non conoscono le linee guida al trattamento ‘’anti-epatite C’’, pertanto la popolazione è ad un rischio di contagio comunque notevole.

Dentista ed epatite

Non bisogna avere timore di prendere l’epatite dal dentista, perchè il tuo odontoiatra, se fa le cose per bene, sterilizza ogni strumento che viene a contatto con saliva e sangue dei suoi pazienti. E’ importante che i pazienti aprano gli occhi nel vedere ciò che viene messo sul riunito, come strumenti e trapani che devono essere imbustati come garanzia di sterilità. Inoltre se avete dei dubbi chiedete spiegazioni al vostro dentista. Sarà felicissimo di dimostrarvi come la sterilità e la salute dei suoi pazienti siano al primo posto delle sue attenzioni.

Dr. Trinchieri Stefano.