Alitosi o alito cattivo

L’alitosi è una cattiva sensazione per te e soprattutto per chi ti sta vicino. Non sempre ci accorgiamo di averla, ma chi ci sta vicino se ne accorge eccome.

Il cattivo odore dell’alito

può avere diverse origini, alcune extraorali ed altre legate al cavo orale. L’alitosi può essere causata infatti da problemi al tratto respiratorio soprattutto a livello del sistema di pneumatizzazione dei seni paranasali. Inoltre può essere dovuta a patologie del tratto gastroenterico. Può essere legata a malattie sistemiche come il diabete e può essere generata da situazioni parafisiologiche come l’esagerato consumo di determinati alimenti. Le cause intraorali che possono dare luogo al cattivo odore sono generalmente da ricondurre alla scarsa igiene orale.Un’altra causa possibile è la presenza di focolai infettivi attivi, alla comparsa di malattie degenerative o neoplastiche. Perciò non dobbiamo mai trascurare questo spiacevole sintomo.

Alito cattivo

alito cattivo o alitosi

Tra i rimedi più utili per risolvere l’alitosi ricordiamo:

  1. smettere di fumare,
  2. fare una visita dal dentista
  3. seguire un’alimentazione sana e bilanciata, evitando alimenti speziati o condimenti pesanti (aglio, cipolla, …),
  4. ridurre il consumo di alimenti e bevande zuccherate, che favoriscono la proliferazione batterica in bocca,